Massello Ciliegio - Segheria Legnami Marchesi Srl

Vai ai contenuti

Menu principale:

Massello Ciliegio

ESSENZE > Latifoglie

Nome botanico: Prunus avium

Diffusione
É diffuso in tutta Europa ad eccezione del Nord della Scandinavia. Originario dell’Asia Minore e del Caucaso, in Italia è presente allo stato spontaneo e sporadico nelle aree collinari, ed in quelle di bassa e media montagna.

Aspetto e Caratteristiche
Nel commercio del legname con il termine ciliegio si considera generalmente il legno del marasco, di colore rosso e bruno-dorato. È una pianta che cresce nei boschi e s’innalza fino a 15/20 m con diametro di 0,70. Il legno ha durame bruno roseo ed alburno tendente al giallastro, nodi piccoli, fibratura diritta e tessitura fine, la sua venatura è gentile.
Peso volumico ad umidità normale: da 0,55 a 0,80 (media 0,62).

Lavorabilità
Legno robusto, mediamente duro, buona resistenza alla flessione e all’urto, compatto non si spacca facilmente. È facilmente lavorabile con qualsiasi utensile ed in tutti i modi. E’ poco durevole.

Impieghi Principali
Il ciliegio è un legno decorativo usato per mobili ed in ebanisteria. Il ciliegio europeo è disponibile solo in quantità limitate e si tende ad usarlo per mobili speciali. Viene utilizzato massiccio e in sfogliati per strutture interne, rivestimenti per pareti e soffitti, tavolati e oggetti d’arredamento. Quello di marasca serve in particolare per cannucce da pipa. Trattato con acqua di calce assume colore rosso vivo.

ciliegio
Venatura ciliegio
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu